La valutazione della ricerca e la costruzione della “nobiltà del sapere” nell’era digitale

Casalini, Brunella (2009) La valutazione della ricerca e la costruzione della “nobiltà del sapere” nell’era digitale. Bollettino telematico di filosofia politica.

[img]
Preview
PDF
valu.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (46kB)
Official URL: http://purl.org/hj/bfp/228

Abstract

La crisi in cui si trova oggi l’università italiana, dovuta non solo a carenza di risorse ma anche d’immagine, può essere vissuta come un’opportunità per introdurre cambiamenti radicali, utili al fine di valorizzare la ricerca e i ricercatori. In quest’ottica, non ci si può sottrarre ad un confronto sulla questione della valutazione del lavoro di ricerca. La valutazione della ricerca, così come la valutazione della didattica, è, infatti, indispensabile non solo per la distribuzione più equa di cariche e finanziamenti, ma anche e, forse soprattutto in questo momento, per ricostruire la nostra credibilità di studiosi. Per tale motivo ci è sembrato quanto mai opportuno offrire un piccolo contributo che segnalasse pregi e difetti di soluzioni diverse, quali il peer review e gli indici bibliometrici, tenendo conto delle potenzialità offerte anche in questo ambito dalle nuove tecnologie digitali.

Item Type: Article
Subjects: Scienze Sociali > Political science
Dip. Scienze della Politica > Filosofia Politica
Filosofia > Miscellany of philosophy > Filosofia Politica
Filosofia > Modern Western philosophy > Filosofia Politica
Depositing User: Maria Chiara Pievatolo
Date Deposited: 14 May 2011 21:49
Last Modified: 13 Feb 2013 17:59
NBN identifier: urn:nbn:it:unipi-9454
URI: http://archiviomarini.sp.unipi.it/id/eprint/342

Actions (login required)

View Item View Item