L’accademia dei morti viventi. Parte prima: la revisione paritaria

Pievatolo, Maria Chiara (2012) L’accademia dei morti viventi. Parte prima: la revisione paritaria. Bollettino telematico di filosofia politica. ISSN 1591-4305

[img]
Preview
PDF
bfp.sp.unipi.it-btfp-.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Share Alike.

Download (141kB)
Official URL: http://bfp.sp.unipi.it/btfp/?p=1033

Abstract

La revisione paritaria (peer review) com’è condotta tradizionalmente, in un dialogo notturno fra redattori e revisori, esclude gli autori dalla conversazione e ostacola la circolazione delle idee. La rete non solo rende possibile spostare la revisione dopo la pubblicazione, ma, soprattutto, trasforma il giudizio in una peer-to-peer review. L’autore non è più un ‘individuo “originale” artificiosamente isolato dal contesto, ma un nodo di citazioni e di rielaborazioni: la ricerca può tornare a essere, come nei dialoghi platonici, partecipazione a uno scambio comunitario di idee. Se la rete si trasforma in un medium universale, gli studiosi che non sapranno trascendere se stessi, per restare incatenati in sistemi che li separano gli uni dagli altri, diventeranno morti viventi, con i loro libri e la loro professione

Item Type: Article
Additional Information: Prima parte di una lunga presentazione/discussione del volume di Kathleen Fitzpatrick, Planned Obsolescence. Publishing, Technology and the Future of Academy, New York University Press, 2011.
Natural Language Keywords: peer review, soft peer review, peer to peer review, publishing,commons,humanities
Subjects: Dip. Scienze della Politica > Filosofia Politica
Filosofia > Miscellany of philosophy > Filosofia Politica
Filosofia > Modern Western philosophy > Filosofia Politica
Depositing User: Maria Chiara Pievatolo
Date Deposited: 30 Jan 2012 09:22
Last Modified: 15 Feb 2013 15:24
NBN identifier: urn:nbn:it:unipi-9475
URI: http://archiviomarini.sp.unipi.it/id/eprint/415

Actions (login required)

View Item View Item