Care e riproduzione sociale. Il rimosso della politica e dell'economia

Casalini, Brunella (2016) Care e riproduzione sociale. Il rimosso della politica e dell'economia. Bollettino telematico di filosofia politica. ISSN 1591-4305 (In Press)

[img]
Preview
Text
CuraRiproduzionesociale.pdf
Available under License Creative Commons Attribution No Derivatives.

Download (281kB) | Preview

Abstract

Nell'ambito della filosofia politica contemporanea due approcci teorici femministi offrono un contributo significativo alla comprensione dell'ampio orizzonte di attività che possono farsi rientrare all'interno del lavoro di cura: l'etica della cura e l'approccio della riproduzione sociale. Il primo nasce negli anni Ottanta, nel mondo anglosassone, nell'ambito della critica alle teorie della giustizia liberali; il secondo, invece, ha la sua primissima origine negli anni settanta dal dibattito internazionale interno al femminismo marxista e materialista. Se il primo si misura con l'oblio liberale della dimensione della relazione e dei legami, e con il prevalere di un modello di mascolinità che è costruito sull'esonero dalle attività di cura, il secondo parte da una critica ad una nozione di sfruttamento limitata al mercato del lavoro produttivo remunerato e alla cecità intorno al significato che il lavoro riproduttivo non pagato delle donne ha nel processo di accumulazione capitalista. Se entrambi questi paradigmi teorici convergono nel ritenere necessario pensare alla cura come ad un lavoro e, nel contempo, ripensare la nozione di lavoro alla luce delle caratteristiche particolari delle attività di cura, il primo problematizza la natura delle relazioni di cura, ne mostra la complessità, le difficoltà e i costi, mentre il secondo ci consente di cogliere meglio le sollecitazioni e i mutamenti cui è stato soggetto per effetto delle trasformazioni del sistema capitalista globale nelle sue diverse fasi. Rispetto al dibattito degli anni settanta sul lavoro domestico sia l'etica politica della cura contemporanea sia l'approccio della riproduzione sociale ampliano la problematica oltre la sfera domestica. Riconoscendo l'irrinunciabile funzione sociale del care, questi approcci teorici si interrogano sulle condizioni che rendono possibile la sua conciliazione con le esigenze di una società realmente democratica ed egualitaria.

Item Type: Article
Natural Language Keywords: lavoro di cura, etica della cura, riproduzione sociale
Subjects: Scienze Sociali
Depositing User: prof. B. Casalini
Date Deposited: 27 Feb 2016 11:54
Last Modified: 27 Feb 2016 11:54
NBN identifier: urn:nbn:it:unipi-15723
URI: http://archiviomarini.sp.unipi.it/id/eprint/676

Actions (login required)

View Item View Item